“Un osteopata ragiona in base alla sua conoscenza dell’anatomia. Egli paragona il lavoro di un corpo non sano con il lavoro di un corpo sano”. | A.T. Still

La prima visita è composta da:

  • ANAMNESI
  • VALUTAZIONE OSTEOPATICA E POSTURALE
  • DIAGNOSI OSTEOPATICA
  • TRATTAMENTO

ANAMNESI

Domande dettagliate riguardanti i seguenti temi:

– nascita

– lesioni

– grandi traumi

– piccoli traumi ripetuti

– infezioni

– interventi chirurgici e cicatrici residue (aderenze)

– procedure odontoiatriche

– stress emotivo o fisico

– alimentazione

VALUTAZIONE OSTEOPATICA E POSTURALE

Insieme di test osteopatici di ascolto e strutturali che hanno come obiettivo quello di risalire alla disfunzione primaria, che è la causa del problema.

Valutazione dell’atteggiamento posturale del paziente e correlazioni con la disfunzione primaria.

DIAGNOSI OSTEOPATICA

Al paziente viene spiegato qual’è la zona più in difficoltà (disfunzione primaria) dell’organismo e le correlazioni tra la zona di disfunzione primaria ed i sintomi, l’anamnesi e l’atteggiamento posturale.

Si informa il paziente di come procederà il percorso terapeutico.

TRATTAMENTO

Si procede con il primo trattamento.

 

Back to Top